Entra su Rinascita:    oppure registrati qui
 
 
Chi Siamo - Manifesto - Contatti - Link - Abbonamenti - Pubblicità - Sondaggi - Supplementi - Edicola
 
 
Home Edizioni Regionali Edizioni Internazionali Movimento Multimdia Multimedia Negozio Negozio RSS RSS Cerca Cerca
 
Home  > Esteri > Notizia Leggi articoli in lingua: Inglese Francese Serbo
 
 
Il governo sudanese ha chiesto al Consiglio di Sicurezza di emettere una risoluzione di condanna contro Tel Aviv per la “flagrante aggressione”

Sudan: Israele ha violato la Carta delle Nazioni Unite

  commenti      
L'articolo qui riprodotto è in forma ridotta, per leggerlo integralmente prova il nostro sito per 30 giorni, oppure abbonati"
Clicca qui per provare il sito

All’indomani del raid che ha distrutto la fabbrica di armi di Yarmouk, Israele ha replicato alle accuse che gli sono state mosse dal governo sudanese. Lo fa con la solita altezzosità che contraddistingue Tel Aviv quando parla dei suoi “nemici”: “Il Sudan è uno Stato terrorista”. A parlare è il generale Amos Ghilad, alto funzionario del ministero della Difesa israeliano, che ha rilasciato un’intervista alla radio militare israeliana. “Il Sudan è un pericolo Stato terrorista, per capire cosa sia successo alla fabbrica di armi occorrerà del tempo” ha detto Ghilad, che non ha rivendicato l’attacco, nonostante le prove contro l’aviazione israeliana, che non è nuova a...
Articolo letto: 1 volte (25 Ottobre 2012)












Le nostre rubriche
 Allosanfan  Panna Acida  Muse  Tribuna  Lettere alla Redazione


Seguici anche su
 



Ultimi Video 
 
Notizie piú lette
 


 
 
Politica Economia Esteri
 
Europa Analisi Cultura
 
 
© Edizioni Rinascita Società Cooperativa
Direttore responsabile Ugo Gaudenzi

Iscrizione Tribunale di Roma n°16760 del 1 aprile 1977
Iscrizione Registro Operatori Comunicazione (ROC) n°23194

webmaster Nicolò Risitano

Chi Siamo - Manifesto - Contatti - Link - Abbonamenti - Pubblicità - Sondaggi - Supplementi - Edicola