Entra su Rinascita:    oppure registrati qui
 
 
Chi Siamo - Manifesto - Contatti - Link - Abbonamenti - Pubblicità - Sondaggi - Supplementi - Edicola
 
 
Home Edizioni Regionali Edizioni Internazionali Movimento Multimdia Multimedia Negozio Negozio RSS RSS Cerca Cerca
 
Home  > Esteri > Notizia Leggi articoli in lingua: Inglese Francese Serbo
 
 
La Francia chiederà a Bruxelles la rimozione del blocco sulle forniture di armi ai ribelli e la Gran Bretagna parla già di no-fly zone

Siria. L’Europa pronta a scendere in guerra al fianco dei ribelli

  commenti      
L'articolo qui riprodotto è in forma ridotta, per leggerlo integralmente prova il nostro sito per 30 giorni, oppure abbonati"
Clicca qui per provare il sito

L’Europa si sta dimostrando ancora una volta più realista del re. Com’è accaduto spesso in passato il Vecchio Continente in materia di politica estera segue rigorosamente la linea dettata dagli Stati Uniti e anche riguardo al conflitto siriano non sono state fatte eccezioni. Negli ultimi 18 mesi l’Unione europea, visto lo stallo all’interno del Consiglio di Sicurezza Onu, ha approvato una lunghissima serie di sanzioni economiche che hanno influito direttamente non solo sull’economia del Paese arabo, ma anche su quella della stessa Europa. Un’azione autolesionista, in tempo di crisi, messa in atto solo per assecondare il volere della Casa Bianca. Quanto fatto fino ad ora per...
Articolo letto: 1 volte (15 Novembre 2012)












Le nostre rubriche
 Allosanfan  Panna Acida  Muse  Tribuna  Lettere alla Redazione


Seguici anche su
 



Ultimi Video 
 
Notizie piú lette
 


 
 
Politica Economia Esteri
 
Europa Analisi Cultura
 
 
© Edizioni Rinascita Società Cooperativa
Direttore responsabile Ugo Gaudenzi

Iscrizione Tribunale di Roma n°16760 del 1 aprile 1977
Iscrizione Registro Operatori Comunicazione (ROC) n°23194

webmaster Nicolò Risitano

Chi Siamo - Manifesto - Contatti - Link - Abbonamenti - Pubblicità - Sondaggi - Supplementi - Edicola